Ma dove sei volato senza ali..

E’ passato piu’ di un mese, solo ora me la sento di scrivere di te, anche se non ho smesso un attimo di pensarti, sei sempre stato nel mio cuore e rimarrai cosi’, rannicchiato dove ti ho lasciato quella sera. Finalmente c’eri, eri con noi, avrei fatto di tutto, avrei dato la mia vita per salvarti, ma cosi’ non è stato….te ne sei andato…avevo già immaginato il tuo profilo, i tuoi lineamenti, il tuo profumo, la prima volta che mi avresti chiamato mamma…eri il mio secondo, meraviglioso,  fiore di maggio…dove sei bambino mio? la vita sai corre veloce, il tempo non aspetta, sei rimasto tra le pieghe della vita, della morte, della felicità e della disperazione…un istante di felicità troppo breve per essere vissuto, ma abbastanza lungo per avermi fatto capire che io vivrò per aspettarti…perchè non sei andato via, hai sbagliato strada, ma ti ritroverò…afferrerò forte la tua mano cucciola e questa volta non lascerò che tu ti perda, ti stringerò forte a me, ti abbraccerò, sentirò il tuo profumo, mi chiamerai mamma, lo so, ci sei, sei qui, vicino, con me, dentro di me….aiutami, abbracciami, strofina il tuo naso contro il mio, afferami i capelli, afferra forte la mia mano, chiamami….dimmelo…mamma sono qui…..

 

 

Annunci

~ di nena72 su 25 novembre 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: